La smartness applicata alle costruzioni per ridurre i consumi e vivere meglio

L’abbattimento delle emissioni inquinanti comincia dalle nostre case, per questo ridurre (quasi) a zero i nostri consumi domestici è una delle principali sfide che dobbiamo affrontare. Questo obiettivo potrà essere raggiunto attraverso una duplice strategia che mira da un lato all’efficientamento energetico dell’abitazione e dall’altro a un aumento dell’autoproduzione e dell’autoconsumo di energia. Temi cruciali per il nostro futuro e delle nostre città: ecco perché la parola al fotovoltaico di questa settimana sarà smart building e a spiegarla sarà Marco Dal Mas, Building Efficiency Manager di Evolvere.

La parola: smart building

La traduzione letterale di questa espressione è “edificio intelligente”, due parole che in realtà comprendono molteplici competenze capaci di abbracciare più settori. Un edificio davvero smart infatti comprenderà tutte le tecnologie capaci da un lato di rendere le abitazioni energeticamente più autonome ed efficienti, e dall’altro di garantire comfort, benessere e sicurezza per chi le vive. 

Riqualificare energeticamente il nostro patrimonio immobiliare è un modo efficace per arginare il cambiamento climatico in atto Marco Dal Mas - Building Efficiency Manager di Evolvere

Secondo lo Smart Building Report 2019, redatto dal Politecnico di Milano con il contributo anche di Evolvere, lo smart building oggi vale, solo in Italia, 3,6 miliardi suddivisi in vari settori con livelli di smartness differenti. Un settore dove l’investimento può essere definito al 100% smart è quello degli impianti fotovoltaici e dello storage, perché le diverse strategie per massimizzare l’autoconsumo ci avvicinano all’azzeramento del bilancio energetico e delle emissioni inquinanti, target fondamentali dello smart building.

progettare.jpgNel mondo della generazione fotovoltaica lo smart building si può raggiungere attraverso la combinazione di più fattori: installazione di moduli e inverter con capacità di produzione almeno pari al fabbisogno da coprire, comunità energetiche che permettano di mixare i profili di consumo massimizzando l’autoconsumo diretto, e sistemi di accumulo per favorire l’autoconsumo anche di notte. In questo modo - ovvero inserendo lo smart building in un’ottica di rete - sarà possibile costruire la smart city che avrà consumi energetici ed emissioni inquinanti ridotte e servizi ai cittadini nuovi ed efficienti.

 

Lo smart building secondo Evolvere

Oltre a fornire servizi per la generazione distribuita dell’energia, Evolvere è impegnata attivamente in progetti di smart building collaborando con altre aziende leader nei rispettivi settori. Evolvere siede al tavolo tecnico che punta a introdurre nel panorama culturale e normativo italiano il modello Energiesprong. Questo modello, nato in Olanda e sviluppato con successo in diversi paesi europei, mira alla riqualificazione energetica degli edifici energivori trasformandoli in edifici a emissioni quasi zero (NZEB) attraverso l’industrializzazione ed la digitalizzazione dei processi progettuali, produttivi e di facility. 

Pochi giorni fa, è stato inoltre rinnovato l’accordo con Saint-Gobain, azienda leader mondiale per l’edilizia sostenibile, che ha scelto Evolvere per integrare il sistema XYLIVING, la casa full electric ad alta prefabbricazione, realizzata con materiali sostenibili e per la maggior parte riciclabili, che concilia le migliori soluzioni di domotica con una elevata autonomia energetica. Grazie alla progettazione BIM (Building Information Modeling) viene realizzato un modello architettonico ed energetico che comprende ogni aspetto dei consumi, dall’illuminazione al riscaldamento fino alla ventilazione.

Il fabbisogno energetico è coperto per la maggior parte dall’impianto fotovoltaico con sistema di accumulo e la produzione è ottimizzata grazie ai servizi di smart metering forniti da Eugenio, l’ecosistema digitale progettato da Evolvere che si interfaccia con una app smart, come le case che stiamo contribuendo a costruire.


Scopri SEMPRE TUO: l'autonomia energetica che ti fa risparmiare fino al 90% in bolletta